Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Le domeniche in musica al Politeama Garibaldi: da Mamma ho perso l’aereo alle canzoni del Tenace soldatino di stagno

PDFStampaE-mail

quadriga2

Concerto del Coro di voci bianche della Fondazione al Politeama Garibaldi domenica 3 giugno alle 11 e alle 12. Una domenica mattina diversa in pieno centro con i concerti e la visita guidata al teatro. Un programma che piacerà a grandi e bambini.

Palermo 1 giugno 2018 - Concerto del Coro di voci bianche della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana nell'Aula Rossa del Politeama Garibaldi, domenica 3 giugno alle ore 11 e alle ore 12 (a seguire visita guidata del teatro). Il coro è diretto da Fabio Ciulla. Pianiste: Azzurra Moscia e Cristina Ciulla; solisti: Floriana Principe, Sara Pata, Andrea Fazioli. Il Coro proporrà il repertorio che inaugura venerdì 1° giugno il Teatro del Baglio a Villafrati.

vocibianche2Il programma. Andrea Basevi, Musica che nasce; Enrica Balasso, Il Fantasma Del Castello; Paolo La Rosa, La Gallinella Bianca (La Ninna-Nanna Di Tata Angiola); Tradizionale (Elab. Da G. Arch), Donna Donna; John Williams, da "Mamma, ho perso l'aereo" Somewhere in my memory; Nino Rota da "Lo scoiattolo in gamba" Un buon piede d'ippopotamo..., Monti e valli; Giuseppe Mazzamuto da "Il bambino Giovanni Falcone, Ouverture, Kitchen; Marcello Biondolillo da "Il tenace soldatino di stagno" Canzone della molla, Il re Topo.

Biglietti 5 euro (comprensivo di visita al Politeama) al Botteghino del Politeama Garibaldi e un'ora e mezza prima dello spettacolo.

Info: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , www.orchestrasinfonicasiciliana.it, vivaticket.it, 091 6072532

L'Ufficio stampa 

(Mario Pintagro)

 

Note biografiche

Coro di voci bianche FOSS

Il significato e l'importanza di un coro di voci bianche va al di là del puro rendimento musicale. Per i ragazzi cantori fare musica insieme è un valore educativo e sociale da non sottovalutare. A tal fine la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana si è fatta promotrice di questa compagine vocale la cui valenza formativa offre la possibilità di impostare la voce gradualmente attraverso la lettura e il canto di un testo. Questa pratica sviluppa nei suoi giovani componenti le capacità di concentrazione e di aggregazione.

Il Coro di Voci Bianche della Foss, nato nel 2009, ha fatto il suo debutto partecipando alle produzioni della 53ª Settimana di Musica Sacra di Monreale: Arca di Noè di Britten e Passaggi di Tempo di Kancheli con la partecipazione Franco Battiato ed è stato impegnato nel corso dell'attività artistica della Fondazione a partire dalla stagione 2010/2011 nelle produzioni di Tosca, Il piccolo spazzacamino, Carmina Burana nonché nei tradizionali Concerti di Natale dal 2010 al 2017 e nei Concerti Disney 2012 e 2013. Nel mese di ottobre 2015 ha preso parte alla prima esecuzione del Canto della Santuzza di Lucina Lanzara e messo in scena nuovamente L'Arca di Noé di Britten; nel 2016 Brundibar di Hans Kráza e Cenerentola Azzurro di Giovanni Sollima; nel 2017 La Maschera di Virginio Zoccatelli, Scene da Pollicino di Hans Werner Henze, In the wood di Riccardo Scilipoti e per la Settimana di Musica Sacra di Monreale The Armed Man, a Mass for Peace di Karl Jenkins. Nel mese di gennaio 2018 è stato protagonista della prima assoluta dell'opera per ragazzi Il tenace soldatino di stagno di Marcello Biondolillo, nel mese di marzo della prima assoluta dello spettacolo Il bambino Giovanni Falcone di Vincenzo Mazzamuto e nel mese di aprile dell'opera di Nino Rota Lo scoiattolo in gamba.

Il Coro di Voci Bianche è composto da 90 elementi ed è diretto dal M° Fabio Ciulla.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra privacy policy cliccando qui.

Accetto i cookies da questo sito.