Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Crescendo, ecco i finalisti del Concorso

PDFPrintE-mail

cavalli2

Domenica 3 giugno quindici talentuosi musicisti selezionati nelle 4 eliminatorie si daranno battaglia al Politeama Garibaldi. I migliori avranno l'opportunità di suonare con l'Orchestra Sinfonica Siciliana nel ruolo di solisti, nella prossima stagione concertistica. Diretta facebook del concorso sulla pagina di "Crescendo"

Palermo 2 giugno 2018 - La fucina dei giovani talenti si è rimessa in moto e adesso è arrivata alle battute conclusive. Domenica 3 giugno alle ore 17, al Politeama Garibaldi, i finalisti della V Edizione del Concorso Crescendo, indetto dalla Fondazione per la ricerca dei nuovi talenti, si daranno battaglia per aggiudicarsi i migliori riconoscimenti.In gara quindici finalisti. I partecipanti sono divisi in due categorie: under 14 anni e 15-23 anni. Ecco chi sono:

concorso 2018Giovanni Bertolazzi. 20 anni, è nato nella provincia di Verona, si avvicina al pianoforte all'età di 10 anni. Ha seguito corsi di perfezionamento pianistico con molti maestri tra i quali Alberto Nosè, Riccardo Risaliti, Andrea Lucchesini, Epifanio Comis, Pamela Mia Paul, Gustavo Romero, Mira Marchenko, Lily Dorfman, Daniel Pollack, Aleksandar Serdar e Matti Raekallio. Attualmente studia sotto la guida del M° Epifanio Comis, presso la "Rachmaninov Academy" di Catania. Eseguirà F. Listz, Rapsodia ungherese n. 12

Francesca Bruno Flautista, 23 anni, si è diplomata col massimo dei voti e la lode presso il conservatorio "L. Refice" di Frosinone nel 2012 all'età di 17 anni; si è formata anche frequentando Masterclass con i Maestri Angelo Persichilli, Giampaolo Pretto, Mario Caroli, Andrea Oliva. Nell'estate del 2015 ha partecipato come effettiva col M° Bernold alla masterclass di Nizza, e nel 2016 ha partecipato sempre come allieva effettiva con il M° Kersten McCall presso l'Aurora Festival di Mariestaad (Svezia).Nel 2007 è stata ammessa all'Orchestra Giovanile del Teatro dell'Opera di Roma, con la quale ha suonato per tre anni. Eseguirà A. Jolivet, Chant de Linos

Andrea Carrozzo, 23 anni,si diploma in sassofono con il massimo dei voti presso il Conservatorio "N. Rota" di Monopoli (BA) sotto la guida del M° Vittorio Cerasa. Prosegue i suoi studi musicali presso il Conservatorio di Lyon, con il M° Jean- Denis Michat ottenendo, nel Maggio 2016, il Diplôme d'EtudesMusicales) in sassofono; conclude i propri studi presso il Conservatorio di Lyon nel 2017 con il conseguimento del diploma di 4éme cycle (Perfectionnement). Eseguirà P. Swerts, Klonos

Vito Castagna. Oboista di Ciminna (Pa), 22 anni, ha studiato con il maestro Stefano Lucentini al Conservatorio V. Bellini di Palermo, diplomandosi nel 2017.Ha frequentato vari corsi e masterclass con Oboisti Come: ChristophHartmann, Jean Louis Capezzali, Alexei Ogrintchouk, Dominik Wollenweber, David Walter. Ha suonato in vari festival Siciliani con diverse orchestre e gruppi da camera e fa parte dell'Ensemble EMC contemporary music con la quale si è esibito presso la "Grande Salle" del teatro Bozar di Bruxelles. Fa parte dell'Orchestra Giovanile Siciliana. Eseguirà R. Strauss, Concerto per oboe e pianoforte TrV 292

Olwen Miles, 15 anni, ha intrapreso lo studio del violino all'età di sette anni.Studia nella grande scuola violinistica romena, prima con il maestro Hamza a Palermo, poi dal 2016 con Remus Azoitei, Docente della Royal Academy di Londra. Si è esibita in vari concerti tra cui in Romania in occasione dell'Europa Fest Summer Edition in Peleș Castle (Romania). Olwen nel 2017, ha frequentato un corso musicale con masterclass presso la Music Academy di Sinaia (Romania). Nel 2018 ha partecipato alla selezione, sostenendo gli esami di ammissione, per accedere alla prestigiosa "Purcell School" di Londra, ottenendo uno scholarship per approfondire gli studi con particolare attenzione allo studio del violino. Eseguirà C. Saint-Saëns, Introduzione e Rondò capriccioso Op.28.

Federico Pische. Pugliese, 21 anni, inizia lo studio del pianoforte all'età di 6 anni, accedendo successivamente al Conservatorio di Musica "Nino Rota" di Monopoli nella classe del M° Benedetto Lupo, per poi studiare col M° Carlo De Ceglie e conseguire il Diploma in Pianoforte principale sotto la guida della Prof.ssa Stefania Santangelo nel marzo del 2017 con 10 e lode. Attualmente frequenta il corso di Composizione col M°Federico Gardella presso il Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli. Eseguirà G. Ligeti, Studio n.6 "Automne à Varsavie"; F. Chopin, Scherzo n.3 Op. 39

Daniele Rametta. Ha 17 anni. Figlio d'arte (entrambi i genitori sono infatti affermati artisti lirici), enfant prodige della tastiera, ha iniziato a studiare il pianoforte all'età di otto anni, subito mostrando una particolare inclinazione per lo strumento a tastiera: un anno più tardi, ammesso con il massimo dei voti all'Istituto Musicale "Vincenzo Bellini" di Catania, entra nella blasonata classe di Epifanio Comis. Si è affermato in numerosi concorsi nazionali. Eseguirà F. Listz, Rapsodia Spagnola.

Ludovica Rana. 22 anni, ha iniziato lo studio della musica all'età di 4 sotto la guida dei suoi genitori, entrambi musicisti. Si è già imposta in prestigiosi Concorsi e ha anche vinto diversi Concorsi Nazionali ".Nel Giugno dello stesso anno, Ludovica si è diplomata con il massimo dei voti e la lode presso l'Istituto Musicale "Giovanni Paisiello" di Taranto nella classe del M° Andrea AgostinelliAttualmente frequenta il Corsi di Perfezionamento in Violoncello con il M° Giovanni Sollima e Musica da Camera con il M° Carlo Fabiano presso l'Accademia di Santa Cecilia a Roma e la Menuhin Academy a Rolle sotto la guida del M° Pablo de Navèran. Eseguirà D. Popper, Rapsodia Ungherese Op.68

Nicola Vitale, 20 anni, è primo clarinetto presso l'orchestra del Conservatorio di Napoli. Primo clarinetto in varie bande musicali del sud Italia sotto la direzione di Maestri e direttori come Nicola Hansalik Samale. Vincitore di numerosi concorsi musicali nazionali ed internazionali: primo premio come solista con punteggio 100/100 al Concorso Nazionale "Giovani Musicisti" della città di Aila. Eseguirà W.A. Mozart, Concerto in La Maggiore K.622 (I tempo)

Gianni Burriesci. Ha appena compiuto 9 anni, è nato a Partinico. A 3 anni si innamora del suono del violino quando per la prima volta sente il papà suonarlo e inizia così a studiare con un violino giocattolo. Si esibisce per la prima volta a 4 anni davanti ai compagni della scuola materna di Paceco in occasione del suo compleanno. Nel 2016 vince le selezioni per il programma "Prodigi" e fa parte dei finalisti, sezione strumentale, con il fratello Manuel Burriesci della trasmissione "Prodigi" condotto da Vanessa Incontrada e Peppe Vessicchio su Rai 1 in prima serata. Eseguirà G.B. Viotti, Concerto n.22

Manuel Burriesci. 10 anni, vive a Paceco. Impara a suonare il violino dal papà, come il fratello Gianni, e a 5 anni il suo primo palco è la scuola materna di Paceco alla recita di fine anno. Nel 2016 vince le selezioni per il programma "Prodigi" e fa parte dei finalisti, sezione strumentale, con il fratello Gianni Burriesci della trasmissione "Prodigi" condotto da Vanessa Incontrada e Peppe Vessicchio su Rai 1 in prima serata. Nel 2017 partecipa come Special Guest all'inaugurazione del Teatro di Paceco .Eseguirà M. Bruch, Concerto in sol minore Op. 26 (I tempo)

Gaetano Castiglia. 12 anni, è al 5° anno di tromba classica al Conservatorio V. Bellini di Palermo, dove è seguito dal Maestro Nicola Genualdi. Ha già conseguito la licenza di solfeggio e la licenza di pianoforte complementare. Studia da 3 anni Tromba Jazz con il Maestro Vito Giordano presso la Fondazione Brass Group di Palermo. Ha partecipato a Masterclass con numerosi solisti di chiara fama ed è componente di diverse orchestre. Eseguirà O. Bohme, Konzert for trumpet and piano (Allegro moderato).

Alessandro Laura. 13 anni, ha iniziato a sei anni lo studio del sassofono con Daniele Antinoro. Nel 2012 si è iscritto nella classe di sassofono al Conservatorio "V. Bellini" di Palermo. Dall'inizio del 2015 ha intrapreso anche lo studio di repertorio ed improvvisazione Jazz con Vito Giordano presso il Brass Group di Palermo. Ha vinto vari concorsi nazionali ed internazionali. Il 4 Aprile 2017 si è esibito, insieme al fratello Gabriele, alla Elgar Room della prestigiosa Royal Albert Hall di Londra come vincitore del Concorso "2017 London Grand Prize Virtuoso" nella categoria di Musica da Camera. Eseguirà P. Iturralde, Pequeña Czarda.

Sofia Mari. 12 anni, comincia a studiare pianoforte a 5 anni al corso di avviamento tenuto da Luisa Grillo presso a Ferrara.Fin dal primo anno di studi ha partecipato a moltissimi concorsi pianistici, saggi e concerti. Già all'età di 6 anni partecipa al suo primo Concorso al "Giulio Rospigliosi" di Lamporecchio. Nei concorsi di livello nazionale si è distinta conquistando sempre le prime posizioni e vincendo oltre 16 tra primi premi. Eseguirà F. Listz, Au Bourd d'Une Source; S.V. Rachmaninov, Concerto n.4.

Salvatore Mastrosimone. 12 anni ed è di Villarosa (En). Negli ultimi tre anni ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali classificandosi sempre al primo posto. Nel 2016 ha vinto il 1°premio al Concorso Internazionale Eliodoro Sollima; nel 2017 il 1° premio - all'International Music Competition Amigdala; nel 2018 è stato 3° al concorso Steinway. Eseguirà F.J. Haydn, Sonata n.10; F. Schubert, Impromptu Op. 90 n.2

La giuria è così composta: Alessandra Sciortino (critico musicale), Jacopo Pellegrini (critico musicale), Marcello Panni (Direttore artistico Foss), Giuseppe Ministeri, Presidente Conservatorio musicale di Messina), Donatella Sollima (Docente Conservatorio di Palermo). Presenta il concorso, Cinzia Orabona. Fotografo di scena, Corrado Pantò.

Diretta del concorso Crescendo sull'omonima pagina Facebook "Concorso Crescendo":

https://www.facebook.com/concorsocrescendo/?ref=br_rs

Sponsors del Concorso: Cunzato,prodotti tipici e Sacco, strumenti musicali.

Ingresso: 5 Euro al Botteghino del Politeama Garibaldi: 091/6072532/3. Il pubblico ha diritto di esprimere un voto per ogni concorrente.

L'Ufficio Stampa

(Mario Pintagro)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, visualizza la nostra privacy policy cliccando qui.

Accetto i cookies da questo sito.