Visite guidate (servizio al momento non disponibile)

Il Politeama Garibaldi

Il Politeama Garibaldi, iniziato nel 1867 da Giuseppe Damiani Almeyda ed inaugurato nel 1874, sebbene incompleto e privo di copertura, fu concepito per esaltare la funzione sociale del teatro quale "Teatro del popolo": la sala a ferro di cavallo nel 1874 aveva infatti una capienza di 5.000 spettatori, una doppia fila di palchi e una galleria suddivisa in due ordini.

L'ingresso della struttura è caratterizzato da un arco di trionfo di ispirazione neoclassica, sormontato da una quadriga con un Apollo in bronzo, opera di Mario Rutelli. Il termine "Politeama" indica un teatro in cui vengono rappresentati spettacoli di vario genere.

Oggi è la prestigiosa sede dell'Orchestra Sinfonica Siciliana.

Come si svolge la visita

Si inizia dal Foyer d'ingresso e si passa nella grande sala degli spettacoli.
La terza tappa prevede la visita dell'anfiteatro con la visione dall'alto della sala degli spettacoli. Si passa poi in Sala gialla e si visita la terrazza al piano. Si sale, quindi, sino alla terrazza sotto i cavalli dove si può godere il panorama della Piazza e la visione da vicino della splendida Quadriga che sovrasta il teatro. Si scende e si percorre il corridoio dell'anfiteatro con sosta alla finestrella centrale per la visione dall'alto del foyer. Ultima tappa del percorso è, infine, la magnifica Sala rossa.
Per ogni ambiente visitato viene fatta dalla guida una descrizione storica e architettonica. Le visite possono essere condotte, anche su prenotazione, oltre che in italiano, in inglese, francese e spagnolo.

  • Giorni

    Ore

    Durata

    Prezzi

    Lingue

  • Giorni

    Le visite guidate sono al momento sospese

    Ore

    Durata

    Prezzi

    Lingue