DOMENICHE CIVICHE

Walter Veltroni & Balarm Trio

  • Luogo

  • Politeama Garibaldi

  • Giorno

    ora

    Durata

    Prezzo

     

  • Giorno

    Domenica
    20 Marzo 2022

    Ore

    18,00

    Durata

    -

    Prezzi

    10 - 7 €

    Calendario

DOMENICHE CIVICHE

Incontri culturali, concerti cameristici, aperitivi al Politeama

16 eventi dal 16 gennaio al 29 maggio

Palermo, Politeama Garibaldi

Ingresso ore 17.30 – Inizio ore 18.00

 

"Il valore dell'utopia"

Conversazione con Walter Veltroni

 

Balarm Trio

Giorgio Chinnici, viola - Giuseppe Mazzamuto, percussioni - Riccardo Scilipoti, pianoforte

Musiche di Knox, Scilipoti, Mazzamuto, Berio

bar cheri

Al termine di ogni appuntamento, laddove ammesso dalle vigenti normative anti Covid, sarà offerto al pubblico un aperitivo, gentilmente donato da Bar Chéri, Via Ignazio Mormino, 5 - Palermo

 

Walter Veltroni

Walter VeltroniPolitico, giornalista, scrittore e regista italiano, Veltroni, classe 1955, ha alle spalle una lunga carriera politica, iniziata all’età di 21 anni quando diventa consigliere comunale a Roma. Nell'87 entra come deputato in Parlamento e successivamente viene nominato vicepresidente del Consiglio e Ministro per i beni culturali.  Nel 2001 viene eletto sindaco di Roma, carica che gli verrà riconfermata nel 2006 con il 61,5 % dei voti favorevoli. Diviene anche Segretario del PD e ricopre numerose importanti cariche istituzionali. Nella sua carriera, oltre ad essere stato direttore dell’Unità, si è molto impegnato per i sostegni all'Africa ed è anche autore di alcune opere di narrativa, tra cui Noi (2009), L’inizio del buio (2011), L’isola e le rose (2012), E se noi domani (2013), Quando c’era Berlinguer (2014), tratto dall'omonimo documentario per il cinema, Ciao (2015) e Quando (2017), tutti pubblicati da Rizzoli. È anche regista di I bambini sanno (2015), Indizi di felicità (2017) e della serie televisiva Gli occhi cambiano (2016), e di Tutto davanti a questi occhi (2018), intervista a Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz. Tra le sue altre pubblicazioni si ricordano Roma (Rizzoli, 2019), Assassinio a villa Borghese (Marsilio, 2019), Buonvino e il caso del bambino scomparso (Marsilio, 2020), Tana libera tutti (Feltrinelli, 2021) e C'è un cadavere al Bioparco (Marsilio, 2021).

 

Balarm Trio

Balarm TrioL’idea di questo ensemble nasce dall’incontro di tre musicisti dell’Orchestra Sinfonica Siciliana che, avendo già avuto modo di collaborare in passato in altre formazioni da camera ed avendo alle spalle carriere personali di grande respiro, hanno deciso di presentare un programma di musica contemporanea dall’organico particolare e per lo più fatto di brani inediti. La passione per la musica contemporanea e per la terra d’origine, in particolare la città di Palermo, sono gli elementi portanti di questo progetto. Il nome dell’ensemble deriva, infatti, dall’antica denominazione araba della città di Palermo: Balarm. I componenti del trio sono Giorgio Chinnici alla viola, Giuseppe Mazzamuto alle percussioni e Riccardo Scilipoti al pianoforte, gli ultimi due anche autori dei brani inediti che verranno eseguiti in prima assoluta.

  • Programma

  • Riccardo Scilipoti
    Messina 1972

    Somewhere... in my mind per viola, pianoforte e percussioni

    Luciano Berio
    Oneglia 1925 - Roma 2003

    Naturale per viola sola, percussioni e voce registrata

    Giuseppe Mazzamuto
    Palermo, 1976

    Abbanniata per viola, pianoforte e percussioni