Piovani dirige Piovani

Nicola Piovani, direttore

Bagheria - Villa Cattolica

  • Luogo

  • Villa Cattolica - Bagheria

  • Giorno

    ora

    Durata

    Prezzo

     

  • Giorno

    Sabato
    10 Settembre 2022

    Ore

    21,00

    Durata

    70min.

    Prezzi

    - €

    Calendario

  • Programma

  • Nicola Piovani
    Roma 1946

    Suite Taviani

    Il sole anche di notte

    La notte di San Lorenzo

    Good Morning Babilonia

    Suite Benigni

    Pinocchio

    La vita è bella

    Suite Fellini

    La voce della luna

    Ginger e Fred

     

    Musicista poliedrico e autore di una produzione vastissima in diversi generi, Nicola Piovani ha firmato circa 180 partiture di colonne sonore scritte per film diretti da grandi registi come Federico Fellini, Marco Bellocchio, Mario Monicelli, i fratelli Taviani, Nanni Moretti e Roberto Benigni.

    Delle numerose bellissime partiture scritte da Piovani, oggi sarà proposta inizialmente una suite di quelle composte per i fratelli Taviani e in particolar modo per i film Il sole anche di notte (1990), la cui suggestiva  musica fu premiata nel 1991 con il Nastro d'argento, La notte di San Lorenzo (1982), che segnò l'inizio della collaborazione del compositore con i fratelli Taviani, e Good morning Babilonia (1987), la cui partitura, grazie anche a una fine orchestrazione, commenta con grande forza icastica il contenuto drammatico del film.

    La Suite Benigni è costituita dalle famose colonne sonore di Pinocchio, film del 2002 per la cui musica, venata di una malinconica allegria che traspare dal lirismo di alcuni suoi temi, Piovani vinse il Nastro d'argento, e de La vita è bella (1997), che valse al compositore l'Oscar, grazie alla bellezza dei suoi temi da quello lirico ai ballabili della festa del matrimonio e all'adagio tragico

    Nella Suite Fellini trovano spazio le colonne sonore de La voce della luna e di Ginger e Fred. Nella Voce della luna è evocato un vecchio oboista che suona per l'ultima volta il suo strumento prima di seppellirlo. Una volta sepolto lo strumento, dalla terra sale il suono di una musica che non abbandonerà mai il musicista, perché la musica non può essere seppellita. Segue la colonna sonora di Ginger e Fred, film del 1986, di cui sono protagonisti i due famosi ballerini di tip-tap che, ormai anziani, vengono invitati a ballare in una trasmissione televisiva, quando però il mondo dello spettacolo è diventato cinico e indifferente.

     

    Riccardo Viagrande